Terra Madre Terra Madre - Choose your language Ministero delle politiche agricole forestali Regione Piemonte Comune di Torino Slow Food
 
 Consenso privacy
La rete > Apicoltori di Horde

 
A Horde, a circa 2000 metri di quota, su un altopiano coperto da foreste naturali, 20 apicoltori si sono riuniti in un’associazione nel 2010. Ogni produttore possiede vari kafò (arnie tradizionali) e solo recentemente sono state introdotte le prime arnie moderne. Il miele, raccolto da settembre a novembre e da marzo a giugno, è un millefiori da piante quali wanza (Cordia africana), caffè (Coffea arabica), tikur inchet (Prunus africana) e una varietà locale di Olinia rochetiana. Usato in passato per le benedizioni e per dimostrare onore e rispetto, oltreché a scopi terapeutici, il miele, di colore rosso, consistenza liquida, profumo e sapore molto dolci, è venduto nei centri vicini di Osanna e Gombora, a commercianti (produttori di tej o intermediari) e in un negozio creato a Shalala dall’associazione Modena per gli Altri. Dal 2009 la comunità fa parte della rete Mieli d’Etiopia.

Area di produzione
Horde, regione Southern Nations, Nationalities and People


Referente
Teketel Wage Mantose
Tel.
+251 910083646

 
Back
Notizie di Terra Madre
  Italia - 26/02/2013  
  Nuovi paradigmi contro il land grabbing  
  Gandhi ha affermato che su questa terra ci sono abbastanza risorse per tutti, ma esse non sono sufficienti a causa dell’avidità di pochi: l’avidità genera povertà. Dal 2009 in Africa...
 
   
 Archivio

Fondazione Terra Madre C.F. 97670460019 • Note legali Powered by Blulab