Terra Madre Terra Madre - Choose your language Ministero delle politiche agricole forestali Regione Piemonte Comune di Torino Slow Food
 
 Consenso privacy
La rete > Apicoltori guraghe di Ghetce

 
Il miele di Ghetce è un prodotto tipico dell’altopiano situato tra i 2000 e i 2500 metri e popolato dai Guraghe, un gruppo etnico-linguistico dedito al commercio e all’apicoltura. Se fino a poco tempo fa usavano esclusivamente metodi di raccolta tradizionali – con arnie di ceppi, corteccia e argilla, appese agli alberi per attirare gli sciami –, nel 2008 sono state introdotte le prime arnie moderne. Il miele raccolto a ottobre è un millefiori di colore chiaro. In primavera assume un colore rossastro ed è prodotto da nettari diversi: eucalipto, nug (fiori gialli, simili a margherite), avocado e altri alberi della foresta. Il prodotto si conserva in contenitori di terracotta ed è venduto nei mercati e nei negozi locali. L’associazione di apicoltori, composta da 10 produttori che impiegano 200 arnie tradizionali e una decina di arnie moderne, è stata inserita nel 2009 nella rete Mieli d’Etiopia.

Area di produzione
Ghetce, zona di Guraghe, regione Southern Nations, Nationalities and People


Referente
Bankaschi Wujira Kerga
Tel.
+251 910877368

 
Back
Notizie di Terra Madre
  Italia - 26/02/2013  
  Nuovi paradigmi contro il land grabbing  
  Gandhi ha affermato che su questa terra ci sono abbastanza risorse per tutti, ma esse non sono sufficienti a causa dell’avidità di pochi: l’avidità genera povertà. Dal 2009 in Africa...
 
   
 Archivio

Fondazione Terra Madre C.F. 97670460019 • Note legali Powered by Blulab